Un soggiorno nelle Marche che include tappe indimenticabili

Proposta di programma per una gita nelle Marche:

Giorno 1: visita ad Ascoli Piceno  una delle più belle citta’ storiche del centro Italia con  la sua splendida Piazza del Popolo, denominata  Citta’ della Quintana ,tra Musei  e Monumenti storici, chiese e cattedrali medievali.

Giorno 2: La visita alla Madonna Nera di Loreto, meta  preferita dal Santo  Padre Giovanni Paolo II,  visita della Cripta e della Santa Casa.

La casa di Giacomo Leopardi  dove Storia e Cultura incontrano gli splendidi versi del Grande Poeta.

Giorno 3:

VISITA ALLE MERAVIGLIOSE GROTTE DI FRASSASSI

All’interno delle grotte di Frasassi  delle cavità carsiche si possono ammirare delle sculture naturali formatesi ad opera di stratificazioni calcaree nel corso di 190 milioni di anni grazie all’opera dell’acqua e della roccia. L’acqua veicolando il biossido di carbonio nelle rocce calcaree crea un processo chimico che dà origine all’idrogenocarbonato di calcio. Tale fenomeno determina il trasferimento di piccole quantità di carbonato di calcio da un posto all’altro e, nel corso di uno stillicidio che dura millenni, forma delle concrezioni di notevoli dimensioni e di forme a volte anche curiose. Queste si dividono in stalagmiti (colonne che crescono progredendo dal basso verso l’alto) e stalattiti (che invece scendono dal soffitto delle cavità).

ALTERNATIVE E VARIANTI POSSIBILI PER I GIORNI 2 E 3:

VISITA  AL  GRAN SASSO O PARCO NAZIONALE DEI MONTI SIBILLINI

VISITE GUIDATE:

Il Forte Malatesta ad Ascoli Piceno, una delle architetture fortificate rinascimentali più importanti e spettacolari in Italia e uno dei siti monumentali più affascinanti della raffinata città marchigiana, chiuso dal 1978, torna alla città.
Appena completata la ristrutturazione durata 10 anni (iniziata infatti nel 2000) da parte della Sovrintendenza ai Beni Culturali delle Marche, dopo un’apertura straordinaria di un solo giorno, nel 2009 a cura del FAI, la splendida fortezza a forma di stella irregolare la cui attuale struttura di mastio dodecagonale porta la firma di Antonio da Sangallo il Giovane si riapre definitivamente ospitando la mostra Aspetti di arte astratta nella raccolta Fiocchi con più di 230 opere sull’astrattismo.
ll forte, appena fuori dal centro storico, sorge a difesa della sponda sinistra del fiume Castellano: in epoca preromana e romana era un baluardo che sbarrava l’accesso al ponte.

DA NON PERDERE:
UN SALTO NELLA MERAVIGLIOSA RIVIERA ADRIATICA DI SAN BENEDETTO DEL TRONTO IMMERSI TRA SECOLARI PALME, IN UNA ATMOSFERA CHE RICORDA PAESI ESOTICI.

Scheda Tecnica

ALLOGGIO:
Hotel 4 stelle in ottima posizione strategica tra Ascoli  e San Benedetto del Tronto.

DURATA:
TRE NOTTI

PERIODO CONSIGLIATO:
TUTTI I PERIODI

LA QUOTA  DI EURO 120,00  PER PEROSNA COMPRENDE:
Servizio di pensione completa, d sistemazione in camere multiple per i ragazzi ed in camere singole/doppie per gli insegnanti (in base alla disponibilità della struttura), una cena con musica e karaoke

Written by

Social Tour è il team di autori che si occupa dei testi per il portale turistico specializzato in vacanze per gruppi SocialHoliday.eu, in cui puoi trovare offerte di case per ferie e strutture adatte ad accogliere gruppi numerosi e famiglie.

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Messaggio

*