Una vacanza Gluten Free

Andare in vacanza, vuol dire : rilassarsi, stare in famiglia e con gli amici, divertirsi, conoscere nuovi posti, fare nuove esperienze… e tanto altro. Tutti lo possono e lo devono poter fare, senza problemi e senza nessun impedimento.

Ecco perchè da ormai qualche anno, sia in Italia che all’estero è possibile fare una vacanza senza glutine, per tutte quelle persone a cui è stata diagnosticata la celiachia. La Celiachia è una malattia autoimmune dell’intestino che si può verificare in persone di tutte le età, anche e soprattutto nei bambini, dove può essere diagnosticata già nei primi anni di vita.

L’unica soluzione per vivere bene è eliminare completamente il glutine, presente nel frumento, nell’orzo, nel kamut, nella segale, nel farro e in tanti altri tipi di cereali. Quindi non è possibile per un celiaco mangiare un semplice piatto di pasta o una fetta di pane, ma lo può fare se preparato con ingredienti privi di glutine. Ormai gli alimenti in commercio privi di glutine sono tanti, e si possono trovare in farmacia ma anche nei supermercati più attrezzati.

Oltre all’eliminazione completa del glutine, un ciliaco deve stare attento alla contaminazione da glutine, infatti anche se ingerito in minima parte in alcune persone, può portare a disturbi importanti. Per contaminazione si intende che tutti gli alimenti che vengono utilizzati per cucinare non devono essere stati a contatto con alimenti preparati con glutine, dalle pentole al forno, fino agli stessi alimenti carne, pesce, verdura e frutta.

Per tutelare i diritti delle persone ciliache è stata istituito AIC, Associazione Italiana Celiachia (www.celiachia.it), che regola, tutela e controlla tutto ciò che è gluten free, dagli alimenti consentiti privi di contaminazione, raccolti in un prontuario aggiornato annualmente, alle strutture ricettive e ai ristoranti che permettono un alimentazione fuori casa, sicura e priva di glutine. Oltre naturalmente a dare informazioni sulla malattia su tutto il territorio nazionale.

Numerose strutture ricettive collaborano con l’AIC che ha contribuito ad elaborare una procedura per la valutazione del servizio “senza glutine” nelle strutture anche all’estero oltre che in Italia e anche nelle crociere. Anche importanti e conosciuti tour operator permettono una vacanza gluten free, in Italia, in Europa e in tutto il mondo.

Di seguito alcune strutture alberghiere, resort e villaggi turistici che collaborano e sono certificati dall’AIC.

ITALIA

Montagna
Hotel a Malè Val di Sole rif. 392

ESTERO

Per quanto riguarda le strutture all’estero (AIC opera solo sul territorio Italiano), l’Associazione ha realizzato un questionario che è stato inviato ad una selezione di strutture in tutto il mondo. In base alle risposte pervenute sono state selezionate le strutture che, oltre alla preparazione di piatti specifici, si sono impegnate, attraverso un’autocertificazione, a garantire la non contaminazione da glutine durante tutto il processo di preparazione e somministrazione dei pasti.

Written by

Social Tour è il team di autori che si occupa dei testi per il portale turistico specializzato in vacanze per gruppi SocialHoliday.eu, in cui puoi trovare offerte di case per ferie e strutture adatte ad accogliere gruppi numerosi e famiglie.

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Messaggio

*